Introduzione al tipo di analisi per "grandi movimenti"

Quando su uno strumento finanziario osserviamo un movimento insolitamente ampio (sia verso l'alto che verso il basso) siamo in presenza di un "grande movimento". Sia i trend follower che gli swing trader beneficeranno di questo metodo di analisi.

Potrebbe essere un'indicazione della formazione di un nuovo trend per i trend watcher. Per gli swing trader, potrebbe presagire una correzione in arrivo.

 

Autochartist prende nota del numero tipico di candele consecutive di ogni strumento e il trader viene avvisato quando avviene un movimento insolito.

Dati statistici

Autochartist crea un istogramma di candele consecutive guardando indietro fino a 600 candele orarie, a 4 ore e giornaliere per ogni strumento e ogni direzione. Questo significa che, per ogni strumento, teniamo traccia di cinque diverse distribuzioni.

Qui sotto c'è la distribuzione di probabilità per l'esempio mostrato sopra, USD/JPY a 4 candele orarie:

Dall'istogramma qui sopra, si nota che, durante le ultime 600 candele, abbiamo solo 1 candela rialzista "consecutiva" per circa il 50% del tempo, indicando che il grafico H4 di USD/JPY alterna candele rialziste e ribassiste per il 50% del tempo. Possiamo anche osservare che otteniamo due candele rialziste consecutive circa il 30% delle volte, e tre candele rialziste consecutive circa il 10% delle volte.

Se sommiamo questi numeri fino a raggiungere una soglia del 95%, alla luce di quanto detto qui sopra questo è considerato "fuori dalla norma" con più di 2 deviazioni standard.

Ciò significa che, se il grafico USD/JPY H4 mostra 4 o più candele rialziste consecutive, Autochartist genererà un "risultato".

Ogni simbolo, intervallo di dati e direzione può produrre una distribuzione di probabilità unica. Inoltre, poiché generiamo nuove distribuzioni ogni giorno utilizzando una finestra mutevole di dati passati, i risultati possono alterarsi nel tempo.